Scegli la città e l’imprenditore di cui leggere la storia:

TarantoPomigliano D'Arco

Aprire un franchising: diario dei franchisee.

Enzo Caputo, Sonia De Cicco, Antonio Germano e Carla Pierro - Pomigliano D'Arco

 

Franchising

Nel settembre 2007, con l'apertura del nostro franchising, è iniziata la nostra attività lavorativa come operatori telemarketing outbound di Optima, da subito apparsa un'azienda seria, valorizzata dalla notevole capacità di credere e sostenere i nuovi progetti e quelli futuri. La consapevolezza dell'innovatività del servizio offerto e le relazioni interpersonali, fondate sulla chiarezza e la trasparenza, rappresentano a nostro avviso un mix perfetto, riproposto nella quotidianità dell'azienda, che ne determina il successo e la continuità. Ecco come l'attività di call center, che per noi risultava un semplice impiego part-time, è diventata la fonte di una crescita professionale mirata a raggiungere mete sempre più ambiziose e ci ha resi fieri della nostra scelta di aprire un franchising.

Sicuramente consapevoli della nostra giovane età, ma desiderosi di affrontare nuove sfide, abbiamo deciso di diventare partner Optima, grazie anche ai responsabili del progetto franchising che, costantemente in affiancamento, ci indirizzano verso la strada del successo.

Il progetto Invoice è la nostra sfida, è l'avvio della realtà imprenditoriale, che ci vede "protagonisti" del nostro futuro e continuamente soddisfatti del nostro lavoro e soprattutto di aver scelto Invoice.

Enzo Caputo, Sonia De Cicco, Antonio Germano e Carla Pierro: quattro ragazzi, studenti e dipendenti, da sempre con un'idea fissa, quella dell' "imprenditoria" - Franchisee Call center Invoice® - Pomigliano D'Arco (NA).

 

 

Da semplice affiliato a vero

Guadagni veloci e sicuri